Aynsley Dunbar

nato il 10.1.1946 a Liverpool, North West England, Gran Bretagna

Links www.aynsleydunbar.com (Inglese)

Aynsley Dunbar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Aynsley Thomas Dunbar (Liverpool, 10 gennaio 1946) è un batterista britannico di blues, blues-rock, Jazz, rock progressivo, Hard rock e pop-rock.

Ha suonato come membro di numerosi e importanti gruppi sia come musicista d'accompagnamento che come ospite ed è stato pure leader di un proprio gruppo, gli Aynsley Dunbar Retaliation.

Biografia

Nasce a Liverpool e da giovane suona la batteria in gruppi di blues, nel fenomeno del British Blues. Suona con John Mayall e i suoi Bluesbreakers per poi formare un gruppo a suo nome, Aynsley Dunbar Retaliation, con quattro LP di blues all'attivo. Tra l'altro con questa band ha scritto il pezzo Warning che poi è stato ripreso come cover dai Black Sabbath nel loro album d'esordio. Poi Frank Zappa lo chiama a suonare nei suoi dischi e nelle date dal vivo con le Mothers of Invention. Ha sostenuto un provino per suonare con Jimi Hendrix, assieme a Mitch Mitchell (il quale poi è passato effettivamente al gruppo); secondo Chas Chandler[1] fu la sorte (tramite il lancio di una moneta) a fargli preferire Mitchell. Ha lavorato con alcuni dei massimi artisti rock, compresi Frank Zappa, Lou Reed, Jeff Beck, David Bowie, Whitesnake, Sammy Hagar, UFO, Jefferson Starship e con i primi Journey.

Discografia

Aynsley Dunbar Retaliation

  • Aynsley Dunbar Retaliation (1968)
  • Doctor Dunbar's Prescriction (1968)
  • To Mum, From Aynsley and the Boys prodotto da John Mayall (1969)
  • Remains To Be Heard (1970)

Aynsley Dunbar Blue Whale

  • Blue Whale (1970)

Con John Mayall

  • A Hard Road (1967)
  • Looking Back (1969)
  • So Many Roads: An Anthology 1964-1974 (cofanetto antologico 4 CD, 2010)[2]

Con Frank Zappa

  • Chunga's Revenge (1970)
  • 200 Motels (1971)
  • Fillmore East - June 1971 (1971)
  • Just Another Band from L.A. (1972)
  • Waka/Jawaka (1972)
  • The Grand Wazoo (1972)
  • Apostrophe (') (1974)
  • Playground Psychotics (1992)
  • Joe's Domage (2004)
  • Carnegie Hall (2011)
  • Finer Moments (2012)

Con Lou Reed

  • Berlin (Lou Reed) (1973)

Con David Bowie

  • Pin Ups (1973)
  • Diamond Dogs (1974)

Journey

  • Journey (1975)
  • Look into the Future (1976)
  • Next (1977)
  • Infinity (1978)

Con Sammy Hagar

  • Nine on a Ten Scale (1976)

Jefferson Starship

  • Freedom at Point Zero (1979)

Whitesnake

  • Whitesnake (1987)

Con Jake E. Lee

  • Retraced (2005)

Aynsley Dunbar

  • Mutiny (2008)

Note

  1. ^ pag.130 di "Una Foschia Rosso Porpora" biografia su Jimi Hendrix di Harry Shapiro e Caesar Glebbeek, pubblicata in versione italiana da Arcana Editrice, edizione 1998 ISBN 88-85859-82-8.
  2. ^ (EN) scheda del cofanetto sul sito AllMusic [1].

Collegamenti esterni

Controllo di autorità VIAF (EN5127549 · ISNI (EN0000 0000 7838 9715 · LCCN (ENn91071707 · GND (DE12938-2868 · BNF (FRcb139934077 (data)
Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 22.08.2018 10:31:00

Questo articolo si basa sull'articolo Aynsley Dunbar dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.