Bob Mould

Bob Mould - © Gaelen Hadlett (at McCarren Park Pool on July 7, 2007)

nato il 16.10.1960 a Malone, NY, Stati Uniti d'America

Links www.bobmould.com (Inglese)

Bob Mould

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Bob Mould

Bob Mould in concerto nel 2007.
Nazionalità  Stati Uniti d'America
Genere Alternative rock
Indie rock
Post-hardcore
Punk rock
Periodo di attività
1980in attività
Etichetta Creation, Granary Music, Full Frequency, New Alliance, Reflex, Restless, Rhino, Rough Trade, Rykodisc, SOL, SST, Virgin, Warner Bros., Yep Roc
Band attuale solista
Band precedenti Hüsker Dü
Sugar
Album pubblicati 11 (da solista)
Studio 8
Live 1
Raccolte 2
Sito ufficiale
Si invita a seguire lo schema del Progetto Musica

Robert Arthur Mould (Malone, 16 ottobre 1960) è un cantante statunitense.

È conosciuto principalmente per essere stato il chitarrista e cantante della seminale band post-hardcore Hüsker Dü[1] durante gli anni ottanta. Dopo lo scioglimento di questa band ha iniziato a pubblicare album da solista cui ha seguito la fondazione di un nuovo gruppo musicale, gli Sugar. Dallo scioglimento degli Sugar ad oggi Bob Mould è tornato alla carriera da solista. All'attività da musicista aggiunge anche quella di produttore discografico.

Nel 2011 pubblica con Michael Azerrad l'autobiografia See a little light: the Trail of Rage and Melody.[2]

Dopo le sperimentazioni elettriche dei primi anni 2000 ritorna nel 2012 con un album solista intriso di rock and roll con una band di supporto composta da Jason Narducy al basso e Jon Wurster alla batteria.[3]

Discografia da solista

Album studio

  • 1989 - Workbook
  • 1990 - Black Sheets of Rain
  • 1996 - Bob Mould
  • 1998 - The Last Dog and Pony Show
  • 2002 - Modulate
  • 2002 - Long Playing Grooves
  • 2005 - Body of Song
  • 2008 - District Line
  • 2009 - Life and Times
  • 2012 - Silver Age (Edsel)

Raccolte

  • 1994 - Poison Years
  • 1994 - No Alternative

Live

  • 2002 - Live Dog `98

Singoli ed EP

  • 1989 - See A Little Light
  • 1989 - Wishing Well + Four Live Tracks
  • 1995 - Egøverride

Opere

  • See a little light: the Trail of Rage and Melody

Note

  1. Scheda su Bob Mould da allmusic.com
  2. Bob Mould (con Michael Azzerad) - See A Little Light - The Tales of Rage and Melody - Rockol
  3. SILVER AGE - Bob Mould - Recensione - Rockol

Altri progetti

Collegamenti esterni

Questa pagina è stata modificata l'ultima volta il 03.03.2014 03:58:15

Questo articolo si basa sull'articolo Bob Mould dell'enciclopedia liber Wikipedia ed è sottoposto a LICENZA GNU per documentazione libera.
In Wikipedia è disponibile una lista degli autori.